Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 01 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 02 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 03 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 04 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 05 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 06 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 07 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 08 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 09 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 10 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 11 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 12 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 13 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 14 Corsaro Architetti progetto Casa De Nittis 15

Casa De Nittis

Casa De Nittis

Cisternino, 2011

La casa a corte interna, tipica dell’area mediterranea, in Puglia assume storicamente un modello denominato “Masseria”. Essa combina la funzione abitativa con l’attività agricola ed è fonte di ispirazione del progetto, che ne reinterpreta i contenuti formali e culturali. L’edificio si sviluppa su tre livelli seguendo l’orografia del terreno su cui è posizionata. Il prospetto frontale cieco, è composto da una doppia facciata aperta in alto che fa passare la luce zenitale radente mettendo in vibrazione la parete interna in pietra. L’articolazione della facciata crea un portico, privo di elementi portanti verticali, che funge da filtro tra lo spazio esterno ed interno.
L’ingresso appare avvicinandosi al corpo di fabbrica: una fessura nella facciata introduce nel soggiorno a doppia altezza che si apre sul giardino interno su cui si affacciano gli altri ambienti.
L’involucro è costituito da murature molto spesse che oltre a caratterizzarlo da un punto di vista formale, donandogli un carattere “Mediterraneo”, garantiscono una elevata inerzia termica.